Museo d'Arte Remo Brindisi

Patrimonio d'arte contemporanea ai Lidi Ferraresi

La peculiare casa adoperata quale residenza estiva dal maestro Remo Brindisi fino al 73, sorge a pochi metri dalla spiaggia di Lido di Spina, immersa nel verde della pineta. Fu progettata dall'architetto-designer Nanda Vigo.

L'intento fu quello di creare una struttura che rappresentasse un manifesto all'integrazione, intesa come insieme di arti quali architettura, scultura, design, pittura vissute ed esercitate in virtù di un approccio libero e democratico.

In base alle disposizione testamentarie del maestro, alla sua morte l'intero patrimonio artistico è stato acquistato dal Comune di Comacchio.

Oggi il museo rappresenta un luogo intriso della magia dell'arte e della bellezza, luogo di incontro tra artisti e appassionati di arte contemporanea.

Ospita opere dello stesso Remo Brindisi, oltre che circa duemila opere di maestri quali Lucio Fontana, Arturo Martini, Gino Marotta, Medardo Rosso, Alberto Savinio e molti altri.

VIDEO sulla Casa Museo Remo Brindisi

News & Eventi

Informativa estesa sull'uso dei cookies