Ferrara

Ferrara, una perfetta fusione tra arte medievale e rinascimentale

Ferrara è una splendida città dall'incalcolabile valore artistico, intrisa di fascino a testimonianza di un passato leggendario per il ruolo rivestito in epoca medievale e rinascimentale, ruolo che ne ha caratterizzato arte, cultura e paesaggio.
Le due epoche hanno lasciato il segno nella fisionomia della città, conferendole un'aria del tutto peculiare che si respira nelle ombrose vie e negli spazi geometrici.

L'immenso patrimonio artistico è custodito in splendidi palazzi, piazze, chiese, giardini e musei.
Il grandioso Castello Estense sorge in Piazza della Repubblica. Realizzato nel 1385 a scopo difensivo, venne poi arricchito architettonicamente durante il dominio estense.
A pochi passi dal Castello Estense si trova la cattedrale, dalla quale si accede al museo del duomo che ospita, tra le altre opere, la Madonna del Melograno di Jacopo della Quercia.

Il Palazzo dei Diamanti, opera di straordinario valore architettonico, presenta una facciata singolare, caratterizzata da pietre a punta di diamante. Il palazzo è sede della pinacoteca nazionale.

Tra le tante attrattive artistiche di Ferrara, tutte ben più che meritevoli di una visita, spiccano la casa di Ludovico Ariosto, Palazzo Schifanoia, la Via delle Volte, attraverso la quale si intraprende un vero percorso attraverso la Ferrara medievale fino al ghetto ebraico; di grande interesse anche il Museo dell'ebraismo italiano e della Shoah.

Il Palazzo di Ludovico il Moro ospita l'interessante Museo archeologico nazionale.

Per coloro che si recano in vacanza ai Lidi Ferraresi, tuor a Ferrara rappresenta senz'altro un'occasione per passeggiare in tranquillità a piedi o in bicicletta, assaporando il silenzio e l'atmosfera che sprigiona dalle antiche vie, oppure dedicandosi allo shopping nel frequentatissimo centro.

Ogni anno a Ferrara si svolgono importanti manifestazioni tra cui il Palio di San Giorgio, il più antico d'Italia, il divertente Buskers Festival e del Ferrara Balloons Festival, dedicato alle mongolfiere.

Ferrara riesce a distinguersi anche per le sue antiche tradizioni culinarie, tutt'oggi conservate gelosamente.
Tale abbondanza di sapori trova le proprie origini nel grande paniere di prodotti tipici coltivati nelle campagne ferraresi. Solo per citare alcuni piatti tipici; i cappellacci di zucca (IGP), la salama da sugo (IGP), la coppia Ferrarese (forma di pane riconosciuta IGP),  il pasticcio di maccheroni, il pampapato di Ferrara.

News & Eventi

Informativa estesa sull'uso dei cookies