Prodotti IGP

I prodotti del Ferrarese riconosciuti IGP

  • Asparago verde di Altedo IGP

L'Asparago IGP viene prodotto nei comuni rivieraschi in provincia di Ferrara (da Mesola a Bondeno) e la qualità del prodotto ha fatto si che sia ricercato anche a livello europeo.
L'asparago vanta un piacevole sapore erbaceo e contiene molta fibra ed elementi minerali preziosi come calcio, fosforo, potassio e magnesio, ma pochi grassi e zuccheri. Ottimo l'apporto di antoissidanti, vitamine ed acido folico.
L'asparago arricchisce primi piatti, salse oppure sono buonissimi da gustare cucinati al vapore.
La Fiera dell'Asparago si tiene a Mesola tra aprile e maggio.

  • Coppia ferrarese IGP

L'invenzione del pane arrotolato risale, si dice, al 1500 e da allora la coppia ferrarese è rimasta un simbolo di tradizione che vanta come chiave di successo la qualità degli ingredienti e dell'acqua, l'umidità, e la sapienza dei mastri fornai ferraresi, veri e propri artisti della creazione. Il profumo del pane ferrarese si diffonde al mattino presto per le vie di Ferrara rendendo irresistibile la tentazione di acquistarne magari in un forno tradizionale.
La Festa del Pane si tiene a Bondeno in ottobre

  • Pere dell'Emilia Romagna

Le pere dell'Emilia Romagna costituiscono un alimento delicato ma ricco di fibre naturali e vitamina C. E' un frutto buonissimo da gustare fresco o in macedonia, ma si presta bene anche per cucinare dolci oppure abbina a formaggi stagionati.
Le varietà principali sono: Abate Fetel, Cascade, Conference, Decana del Comizio, Kaiser, Max Red Burlett, Passa Crassana e Williams.
La Sagra della Pera si tiene a Vigarano Pieve in settembre

  • Pesca nettarina di Romagna

Le pesche nettarine vengono prodotte in svariati comuni ferraresi, tra cui Codigoro, Massa Fiscaglia, Trsigallo.
Caratteristiche della pesca sono la ricchezza di vitamina C e potassio; svolgono una buona azione antiossidante contro i radicali liberi.
La Sagra della Macedonia si tiene a Final di Rero a fine luglio.

  • Riso del Delta del Po

Il riso del Delta è un prodotto di altissima qualità i cui componenti sono necessari per una corretta alimentazione (amido, proteine, fibra grezza e sali minerali) e meglio assimilabili di qualsiasi altro cereale.
Molto celebrate, e a ragione, le frittelle di riso, piatto molto nutriente e gustoso in cui il riso va cotto nel latte.
Informazioni sul riso del Delta

  • Salama da sugo o Salamina

Anche per questo eccezionale prodotto IgP, si parla di origini risalenti al Duca Ercole I d'Este.
La salama da sugo si compone di carne suina macinata con vino rosso, sale, pepe nero, noce moscata, cannella, e altri ingredienti che tutt'oggi restano celati ai più. Necessita di una lunghissima cottura e va servita accompagnata soltanto da purea di patata o di zucca, che smorzano il sapore del sugo molto piccante.
La Sagra della salama da sugo si tiene a fine luglio a Buonacompra di Cento e a fine settembre a Poggio Renatico.

  • Cappellacci di zucca ferraresi

I cappellacci di zucca hanno recentemente ottenuto la certificazione Igp in virtù delle loro caratteristiche tradizionali. Il nome (in dialetto "caplaz") pare tragga origine dalla forma del cappelletto, appunto somigliante ai tipici cappelli da contadino dell'epoca dei Duchi d'Este. Il ripieno è solitamente di zucca violina che conferisce un sapore dolce e delicato al piatto.
La Sagra del Caplaz si tiene a Scortichino di Bondeno in luglio, a Coronella di Poggio Renatico in agosto e a San Carlo alla fine di Agosto.

Informativa estesa sull'uso dei cookies